Cantare porta molti benefici alla tua salute

Scritto da

Il canto è una forma di connessione profonda

Sono in totale disaccordo con coloro i quali misconoscono il ruolo della Psiconcologia (disciplina sviluppatasi intorno al 1950 negli Stati Uniti. n.d.R.).

Il paziente tumorale necessita di supporto olistico attraverso tutti i mezzi reperibili fisicamente, ma anche metafisicamente.

Un’ora di karaoke al bar, con gli amici, potrebbe migliorare la salute e la percezione di benessere. Molte persone tendono a sentirsi meglio dopo aver cantato uno dei loro successi preferiti, il semplice atto di cantare può persino potenziare il sistema immunitario e fornire effetti terapeutici ai malati di cancro.

Cantare è un’attività fisica che implica una respirazione profonda e ritmica. Inoltre è un’attività che può avere una connessione emotiva profonda col soggetto che pratica tale divertente attività. Il canto è una forma di comunicazione ed espressione che quasi tutti possono fare, indipendentemente da quanto siano buoni o cattivi, sani o malati.

Puoi cantare ovunque

Non importa dove sei. Puoi cantare ovunque, anche se molte persone scelgono di cantare sotto la doccia (il mio repertorio è molto vasto, i miei famigliari lo sanno molto bene!).

Indipendentemente da dove canti, l’atto di cantare può fornire una serie di benefici per la salute fisica e mentale.

In uno studio pubblicato sul Journal of Behavioral Medicine sono state evidenziate prove di un legame tra emozioni, ormoni dello stress e infiammazione in tutto il corpo. Lo studio è stato condotto su 193 partecipanti che hanno cantato in cinque cori. Sono stati prelevati campioni di saliva dai partecipanti prima e dopo un’ora di canto. Un’attenta analisi dei reperti biologici ha mostrato cambiamenti significativi negli ormoni, nelle proteine immunitarie, nei neuropeptidi e nei recettori. I cambiamenti più drammatici erano presenti nei campioni di saliva dei partecipanti che stavano sperimentando la maggiore quantità di stress e depressione.

Quando l’organismo è esposto a fattori di stress, il corpo reagisce producendo l’ormone dello stress, il cortisolo. Questo ormone può interferire con le funzioni naturali del sistema immunitario del corpo e la salute generale. Mentre i normali livelli di stress non comportano sostanziali modificazioni plasmatiche, lo stress cronico può compromettere le funzioni ottimali del sistema immunitario, lasciando terreno fertile a malattie, infezioni e infiammazioni. Più sono bassi i livelli di cortisolo organico, minore è il rischio di infiammazione.

Cantare riduce stress e ansia

Secondo lo studio, l’atto del canto può ridurre al minimo le sensazioni di stress e ansia. Meno stress e ansia possono portare ad un minor rischio di malattia.

Si è inoltre scoperto che il canto incoraggia il rilascio di citochine, tipiche proteine del sistema immunitario. Queste proteine svolgono un ruolo nel migliorare la capacità del sistema di difesa naturale del corpo nel combattere contro le malattie.

I malati di cancro sono tra coloro meglio in grado di ottenere il maggior numero di benefici che stimolano l’immunità con la regolare pratica del canto, specialmente quelli che stanno vivendo sentimenti di depressione e ansia.

Cantare può migliorare l’umore

Le endorfine sono sostanze chimiche di benessere nel cervello che sono spesso rilasciate durante l’attività fisica. Si è scoperto che un piccolo organo nell’orecchio interno, chiamato sacculo, può reagire positivamente a frequenze diverse mentre si canta. Ciò può provocare sensazioni di piacere quando si ascoltano certe frequenze.

Cantare è un grande esercizio dinamico per i polmoni. Un esercizio fisico vigoroso può essere benefico per la salute, ma non tutti sono in grado di praticarlo. Le persone ferite, disabili o anziane potrebbero non avere la capacità di fare esercizio fisico, ma i loro polmoni possono ancora svolgere un ottimo allenamento cantando. La contrazione dei muscoli addominali può consentire lo sviluppo di un diaframma più forte. Il canto può persino promuovere una migliore capacità polmonare e resistenza.

Cantare può migliorare la circolazione sanguigna

Tonificando il diaframma, i muscoli addominali e intercostali, il canto può stimolare una migliore circolazione emato-linfatica. Il canto può indurre una diminuzione della pressione sanguigna. Cantare può essere il miglior farmaco naturale per ridurre la pressione alta.

Un piccolo supporto di enorme valore psicologico e fattivamente terapeutico.

 

 

Per seguire il Dottor Sergio Resta SITO WEB

Per scrivergli una mail hotsurgery@libero.it

Per telefonargli 348 6424978

 

Photo Credits imagenesmy, ZonatopAndroid, Video Blocks, Italia Feed, Freepik

Autore

Sergio Resta

Sergio Resta

Si laurea a 23 anni in Medicina e Chirurgia (cum laude) e all'età di 28 anni è specialista in Chirurgia Generale (cum laude) presso l'Università degli ..