6 Consigli Per Tornare In Forma Dopo Le Feste

Scritto da

Non c’è niente da fare: ogni anno ti riprometti di essere brava, di fare attenzione, di non esagerare, ma poi ci ricaschi. Le abbuffate a Natale e dintorni sono praticamente un must. E alla fine delle vacanze invernali ti ritrovi sempre con qualche chilo e brufolo in più.

Per rimetterti in forma, ti consiglio di seguire il programma Re-Start e leggere il mio libro “Allenati, mangia e sorridi” (acquistalo QUI ). Nel frattempo, però, puoi cominciare seguendo questi semplici 6 consigli:

1 – Pulisciti la lingua:

sulla lingua si depositano batteri del cavo orale, funghi, lieviti, tossine espulse dall’organismo e cellule di sfaldamento che vanno a formare una patina bianca che talvolta vira al giallo-grigio quando l’accumulo è eccessivo e cronico. Se la lingua non viene pulita con regolarità, ogni volta che si deglutisce questa patina viene ingerita e va a sovraccaricare l’apparato digerente alterandone la funzione.
 Quando si è stressati, si mangiano troppi grassi e zuccheri, si aumenta di peso, si soffre di colon irritabile, di gonfiore addominale. E la patina aumenta perché aumenta lo stato di intossicazione: ce ne possiamo accorgere anche dall’alito cattivo. Pulisci la lingua tutte la mattine al risveglio con un cucchiaino: tira fuori la lingua, poggia il cucchiaino alla base della lingua con il lato concavo verso l’alto e strofinalo in avanti sulla lingua stessa. Elimina la patina dal cucchiaino e ripeti 3-4 volte.
 Detergere la lingua migliora lo stato di salute generale, elimina l’alitosi, riduce la sensazione di gonfiore e migliora la digestione, perché evita l’ingestione di tossine che l’organismo ha fatto tanta fatica per eliminare.

2 – Massaggiati l’addome:

Olio essenziale di finocchio, lavanda e limone per l’automassaggio

l’automassaggio favorisce la distensione del colon irritato dagli abusi alimentari e dallo stress, migliora la peristalsi e stimola lo smaltimento del grasso sottocutaneo.
 Utilizza l’olio di mandorle o di oliva da scaldare leggermente a bagnomaria. Aggiungi 2-3 gocce di olio essenziale di finocchio se prevale il gonfiore, di limone se prevale il grasso, di lavanda se è presente la colite da stress. È possibile anche utilizzarli contemporaneamente. Sdraiati sul letto, sul divano o su un tappetino e scopri l’addome. Applica l’olio, tenendo la mano destra piatta, con un movimento circolare da destra a sinistra, premendo per 4-5 secondi sulle zone più dolenti. Un automassaggio di cinque minuti facilita il dimagrimento, perché migliora la circolazione venosa e linfatica dall’addome, aiuta a rimuovere i ristagni di gas e cibo, migliora la percezione del proprio corpo rendendoti più consapevole dello stato di salute del tuo apparato digerente.

3 – Fai le scale a due a due

per almeno 5 minuti, 3-4 volte a settimana, preferibilmente prima del pranzo: questo fa aumentare il dispendio calorico, favorisce la riduzione della cellulite e dell’adipe e fa crescere la produzione endogena dell’ormone GH che aiuta a ridurre il grasso addominale.

Il frullato di barbabietola rossa è disintossicante

4 – Utilizza la barbietola rossa come arma disintossicante:

questa rapa aiuta a eliminare le tossine e migliora la circolazione, facilitando la scissione del grasso. Aggiungila cruda o cotta al vapore nel frullato della mattina, nell’insalata del pranzo o nella zuppa della sera.

5 – Arricchisci con spezie antiossidanti l’olio che utilizzi per condire:

queste favoriscono il dimagrimento aumentando la combustione dei grassi e riducendo l’infiammazione dei tessuti. Curcuma, peperoncino e pepe sono l’ideale. Per 1 litro di olio extravergine d’oliva aggiungi 3 cucchiai di curcuma in polvere, 1 cucchiaio di peperoncino macinato ed 1 cucchiaio di pepe nero. Agita e lascia riposare per 2 giorni prima di iniziare ad utilizzarlo.

Bere latte vegetale con cacao e peperoncino aumenta la termogenesi

6 – Bevi il latte vegetale al cacao crudo e peperoncino che aumenta la termogenesi:

è ricco di antiossidanti e favorisce il dimagrimento. Utilizza come base il latte di mandorle, a cui aggiungi del cacao crudo (non tostato), il peperoncino e lo sciroppo d’acero che favorisce la funzionalità intestinale. Bevi a colazione e/o come snack.

 

 

Per seguire la Dott.ssa Missori:

Sito Web www.serenamissori.it

Pagina Facebook

 

[Photo Credits it.gallery.world, fashionbubbles.com, simplerbodyworkmassage.com]

Autore

Serena Missori

Serena Missori

Medico Chirurgo Specialista in Endocrinologia e Malattie del Ricambio, Nutrizione, Diabetologia, Medicina delle Cefalee, Medicina Anti-Aging ed AntiStress, Presidente ..