Il Risveglio è necessario per la propria Identità Spirituale

Scritto da

Accendere il desiderio del Cambiamento

Questa esposizione è in parte il risultato delle mie esperienze oltre che dei miei studi e, ovviamente, non tenta di essere in alcun modo esauriente, ma ha come scopo quello di accendere in chi legge il desiderio di creare le fondamenta per raggiungere la propria essenza spirituale mediante una pratica che conduca al cambiamento ossia a trasformare la tendenza a far dipendere la felicità della nostra vita da fattori esterni, facendola, invece, confidare sulla nostra autorità interiore.

Questo processo di cambiamento si chiama Risveglio e porta alla liberazione spirituale.

Michael Beckwith scrive nel suo libro: “Per libertà spirituale intendo emanciparsi dagli stretti confini di paura, dubbio, preoccupazione e senso di mancanza, e vivere invece nella conscia consapevolezza del nostro Sé più autentico, cioè la vera natura dell’essere umano. Diventare spiritualmente maturi significa comprendere di essere qui per sintonizzarci con l’impulso evolutivo che governa l’Universo, il quale è infinito e consapevole, e cerca di articolarsi attraverso di noi”.Universo-con-al-centro-una-figura-umana-risveglio

La Coscienza è ubiquitaria

Al giorno d’oggi, la ricerca della consapevolezza e la fisica quantistica rivelano che la coscienza pervade tutto ciò che esiste, afferma che l’esistenza non è causale, bensì intenzionale e governata da leggi universali e noi siamo qui per evolvere la nostra coscienza.

Le filosofie spirituali orientali hanno da sempre affermato che l’uomo non è un essere isolato, in quanto tramite le energie sottili emanate è in contatto con l’Universo. La nostra vita non è separata dalle altre.

A tale proposito Albert Einstein ha rilevato quello che la scienza spirituale ha sempre saputo:

Un essere umano è parte di un tutto, che noi chiamiamo “Universo”, una parte limitata nel tempo e nello spazio. Fa esperienza di se stesso, dei suoi pensieri e sentimenti come qualcosa di separato dal resto, una sorta d’illusione ottica della propria coscienza.

Questa illusione è per noi una specie di prigione, che ci costringe dentro i nostri desideri e dentro l’affetto per poche persone care. Il nostro compito deve essere quello di liberarci da questa prigione, allargando il nostro circolo di compassione, per abbracciare tutte le creature umane e l’intera natura nella sua bellezza.”

Crescere spiritualmente è una meravigliosa avventura

E ancora Max Planck, il padre della teoria quantistica, descrive un campo universale di energia che connette tutta la creazione:

“Tutta la materia esiste in virtù di una forza. Dietro questa forza dobbiamo presumere l’esistenza di una mente conscia e intelligente. Questa mente è la matrice di tutta la materia”.

Ciò che mi sta particolarmente a cuore è condividere il mio profondo desiderio di coinvolgere in questa avventura di crescita più persone possibili e per questo motivo voglio approfondire ulteriormente questo argomento tanto vasto e complesso perché ritengo sia utile ed eticamente corretto alla luce del momento storico che stiamo vivendo.

Penso che, oggi più che mai, sia importante portare al centro dell’attenzione la centralità dell’importanza di intraprendere una pratica rigorosa con noi stessi attraverso una strategia di sviluppo interiore che riporti l’uomo al centro, rendendolo responsabile e cosciente della sua possibilità di incrementare le sue capacità nella vita di tutti i giorni rendendolo così libero in grado di rifiutare di riprodurre schemi di pensiero ‘preconfezionti’, cioè pensieri meccanici acquisiti per imitazione dall’ambiente, dalla cultura, dalla famiglia.Alba-risveglio-con-colori-bellissimi-il-sole-sorge-dal-mare

Esiste un campo di energia che ci collega con l’Universo

Un numero sempre maggiore di prove scientifiche dimostra l’esistenza di un campo di energia che funge da contenitore, da ponte e da specchio per tutto ciò che accade tra il mondo interiore e il mondo all’esterno dei nostri corpi.

Pertanto il mio scopo è quello di incoraggiare quelle persone, che cercano di  soddisfare i bisogni dell’essere, ad approfondire la comprensione del proprio valore interiore e del proprio stato interiore, per stimolare l’interesse, ad esplorare e scoprire che:

“Sulla via dello sviluppo interiore non esistono risposte semplici. Ciascuno di noi è l’architetto e il responsabile della propria vita e deve formulare la propria strategia individuale, unica e irripetibile realizzando la propria vocazione nella vita. Nella misura in cui prendiamo coscienza di questa verità cominciamo ad osservare quanto accade dentro di noi ed a lavorare su noi stessi”. Hans H. Hinteruber

Per intraprendere questo viaggio occorrono tre qualità fondamentali:

1 – Volontà focalizzata

2 – Perseveranza 

3 – Disponibilità a lasciarsi sopraffare dall’Amore compassionevolePersone-abbracciate-di-spalle-guardano-orizzonte-in-collina-natura-risveglio

Il focus è raggiungere il controllo delle nostre forze interne

Il fine è di prendere possesso e di acquisire la padronanza delle varie forze che vivono e operano in noi e che solitamente trascuriamo e perdiamo di vista (fisico, emotivo, mentale e spirituale). Questo, come si può ben comprendere, è un lavoro molto impegnativo dato che, il più delle volte, prende l’avvio da una elaborazione di una ferita esistenziale che  passa, spesso, attraverso un percorso di sofferenza.

Tale percorso ci sprona a metterci alla prova affrontando le difficoltà  che la spinta evolutiva ci impone facendo nascere in noi il desiderio di riappropriarci del proprio destino dando senso e significato alla nostra esistenza.

Nel contempo è un percorso gratificante, istruttivo e liberatorio dato che ci pone in contatto con i molti aspetti della nostra vita che solitamente trascuriamo e perdiamo di vista e che, invece, se coltivati ci permettono di diventare uomini realizzati, utili all’evoluzione dell’umanità.Uomo-con-barba-rossa-pensa-sullo-sfondo-di-raggi-solariL’obiettivo è trasformare la propria vita in meglio

L’obiettivo che mi propongo è essere di aiuto pratico per coloro che nelle condizioni della vita attuale sentono forte il bisogno di concentrare le proprie energie per divenire persone consapevoli e vogliono concentrare le proprie forze per approfondire maggiormente il processo del proprio sviluppo interiore che permetterà, una volta avviato, di attuare una trasformazione reale della propria vita nel modo migliore e più armonico possibile.

Tutti gli insegnamenti spirituali chiariscono le infinite complessità dell’esistenza umana con amorevole saggezza e aprono ai nostri occhi una visione più ampia e più lungimirante di chi siamo e di dove andiamo.

Ciò significa che non si può essere se stessi senza aver scoperto chi siamo.

La risposta alla domanda: “Chi sono io?” è stata oggetto dell’indagine di molte grandi menti del passato ed è il punto di partenza per iniziare un percorso spirituale.Uomo-e-donna-coppia-abbracciati-con-sfondo-spiaggia-e-mare-risveglio

 

Sito Web valeriaguerra.it   

E-mail info@valeriaguerra.it

 

Photo credits Pinterest

Autore

Valeria Guerra

Valeria Guerra

Psicologa, Pedagogista, Psicoterapeuta, Docente, Responsabile del dipartimento di Mentoring e Coaching presso la Scuola d’Impresa, Assimpresa Accademy, ..