Il progetto

Agemony: la nuova piattaforma web sui temi dell’anti-ageing.
Un cittadino sempre più attento e sensibile ai temi del benessere e dei corretti stili di vita con un atteggiamento proattivo, che rivendica il diritto a una partecipazione consapevole e non passiva al processo di prevenzione e del benessere, è anche un cittadino che esprime una forte domanda di informazione qualificata. L’accesso alle informazioni rappresenta, infatti, un aspetto essenziale della possibilità stessa di aumentare le proprie capacità di autodeterminazione in un campo fondamentale come quello della salute.
Un gruppo di ricercatori dell’Università di Auckland ha recentemente pubblicato uno studio che sottolinea come il vero problema sia l’eccesso di grasso dilagante. Oltre il 70% della popolazione mondiale ha problemi di “sovragrasso” di cui le persone in sovrappeso o obese sono solo la punta dell’iceberg. Le persone normopeso (i cosiddetti falsi magri) con grasso accumulato soprattutto sull’addome, sono tantissime e ad alto rischio cardiovascolare tanto quanto quelle in sovrappeso.
In Italia manca una vera e propria cultura del benessere e delle “buone pratiche” anti-ageing. La comunicazione del settore è ancora molto scarsa e frammentaria mentre cresce l’interesse dell’opinione pubblica nei confronti di metodi e stili di vita salutari in grado di contrastare – o quantomeno rallentare – l’invecchiamento e mantenere uno stato di salute ottimale.
Per soddisfare la crescente richiesta di informazioni certificate e sicure sul web (GFK Eurisko, in un’indagine del 2016 ha rilevato che sono circa 12 milioni gli italiani che utilizzano internet per cercare informazioni sulla salute in maniera costante), è nato al portale Agemony.com che ha l’ambizione di diventare il punto di riferimento online per tutti coloro che cercano informazioni affidabili, originali, complete e servizi personalizzati per vivere in salute e armonia.
L’obiettivo principale di Agemony.com è “fare cultura” sul tema del wellness e dell’anti-ageing, creando un’ampia e diffusa consapevolezza delle opportunità che si aprono con l’adozione di un corretto stile di vita.