Cous Cous di grano saraceno con verdure croccanti e curcuma

Scritto da
cous-cous-di-saraceno-profumato-alla-curcuma-e-verdure-croccanti

In estate tutti abbiamo voglia di un po’ di leggerezza

Oggi vi proponiamo la nostra ricetta estiva completamente gluten free e con un buon apporto proteico.

L’ingrediente principe? Il grano saraceno, che non è un vero cereale, bensì uno pseudocereale.

E’ una pianta spontanea che cresce nelle zone della Siberia e della Manciuria e fu introdotta in Occidente durante il Medioevo.

Le sue proprietà? Altissimo contenuto in  proteine (14,1% contro 9,2% del frumento tenero) presenza degli otto aminoacidi essenziali in proporzione ottimale, compreso la lisina.

Grazie alla ricchezza in fibre e minerali, è molto interessante anche per gli sportivi. Contiene ottime quantità di ricco di fosforo, calcio (più del frumento), ferro, rame, magnesio, manganese, vitamine del gruppo B.

Interessantissima anche la percentuale di potassio che lo posiziona al primo posto tra i “cibi adatti al recupero” post allenamento.

E ora non resta che mettersi ai fornelli per questa facile e gustosa ricetta.cuore-di-ceramica-bianca-con-dentro-grano-saraceno

Ingredienti per 3 /4 persone

 

Finocchio 1

Carciofo grande 1

Asparagi 5

Cipolle di tropea fresche 2

Fave fresche 5 o 6 

Scorza di 1 limone non trattato

Curcuma 1 cucchiaino

Cous Cous 215 gr 

Mazzetto di prezzemolo o basilico

Olio Evo

Sale

Pepe nero o peperoncino a piacere

cucchiaio-di-legno-con-curcuma-in-polvere

Procedimento

cestino-con-carciofi-freschi

 

1 – Pulire tutte le verdure e tenerle separate.Tagliare il finocchio ed il carciofo a fettine spesse circa mezzo centimetri, mentre gli asparagi andranno posizionati in orizzontale sul tagliere e tagliati con il coltello tenuto a 45 gradi creando degli ovali. Tritare la cipolla.

2 – Condire i carciofi con succo di limone (per non farli annerire) sale e olio; il finocchio solo con sale e olio.

3 – In una padella wok scaldare 1 cucchiaio di olio ed 1 cucchiaino di curcuma, aggiungere la cipolla e lasciarla appassire aggiungendo, un po’ alla volta, dell’ acqua. Quando la cipolla sarà ben appassita aggiungere gli asparagi e salare. Se le verdure si asciugano troppo aggiungere un po’ d’acqua. Gli asparagi dovranno comunque rimanere croccanti, quindi lasciar cuocere per qualche minuto poi spegnere la fiamma.

tre-finocchi-crudi-su-tavolo-bianco4 – Ora scaldare una padella da griglia e cuocere prima i finocchi poi i carciofiEntrambi dovranno rimanere croccanti, quindi lasciamoli grigliare su ambo le parti fino a quando non compariranno le strisce, poi spegnere.

5 – Passiamo al Cous Cous: pesare 200 gr di Cous Cous di saraceno e 200 gr di acqua. Mettere l’acqua in una padella e portare ad ebollizione poi spegnere la fiamma, aggiungere 1 cucchiaio di olio e 1 cucchiaino di sale, poi versare a pioggia il Cous Cous e mescolare con una forchetta. 

6 – A questo punto aggiungere 1 cucchiaio di olio e riaccendere la fiamma bassa per altri 2 minuti continuando a mescolare, poi spegnere. Grattare la scorza di limone sul Cous Cous, lasciare che prenda il profumo poi incorporare gli altri ingredienti: asparagi, finocchio, carciofo e fave fresche ed un altro cucchiaio di olio a crudoAssaggiare ed aggiustare di sale e pepe.

7 – Servire aggiungendo una spolverata di prezzemolo o basilico fresco tritato.

 

CLICCA SULL’IMMAGINE PER COLLEGARTI AL SITO DEL NOSTRO AUTORE

 

 

Photo credits Paola Di Giambattista, Macrolibrarsi, Fotolia

Autore