Zuppa Inglese Rivisitata

Scritto da

Benvenuti a questo goloso incontro tra tradizione, tipicità e contaminazioni vegetali

La prima edizione del libro di Artusi del 1891

Questa volta presento una rivisitazione di Pellegrino Artusi, conosciuto da tutti come scrittore, gastronomo e critico letterario italiano, nonchè autore di un notissimo libro di ricette “La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene”.

Un intreccio irresistibile di suoni, profumi e sapori invade ogni estate per nove serate la cittadina artusiana, Forlimpopoli, teatro di un inedito dialogo tra gastronomia, cultura e intrattenimento.

In onore al grande maestro ecco quindi una ricetta in versione salutistica dove il latte vaccino viene sostituito dal latte vegetale, in questo caso la soia e la farina di grano con la farina di riso. Se sostituiamo il biscotto con un biscotto gluten free la ricetta diventa completamente priva di glutine. Il cioccolato fondente è sempre l’ingrediente perfetto per ogni occasione, alleato di cuore, umore e circolazione sanguigna.

Molti sono gli studi che dimostrano come l’assunzione di cioccolato stimoli il rilascio di endorfine, quindi conducano a uno stato di benessere psicofisico. Gli ultimi studi si stanno concentrando anche sulle proprietà del cioccolato nei confronti del cuore, si è valutato che il cioccolato aumenta la concentrazione di sostanze antiossidanti nel sangue.Via libera quindi al cioccolato, purché fondente, di buona qualità e senza zuccheri aggiunti.

Zuppa Inglese ispirata alla Ricetta dell’Artusi n. 675

Ingredienti

L’Alchèrmes è un liquore il cui nome deriva dall’arabo al-qirmiz, che significa cocciniglia e che indica il color cremisi 

Porzioni circa 8/10

  • 500 ml latte Soia
  • 50 gr farina Riso
  • 20 gr amido di riso
  • 85 gr  zucchero di canna chiaro
  • 1 cucchiaino di vaniglia
  • 1 pizzico di sale
  • 100 gr cioccolato fondente 99%
  • 1 bicchiere di Alchèrmes (se volete una ricetta vegan usate il Marsala perchè l’Alchèrmes contiene E120 ovvero cocciniglia; in tal caso, per creare l’effetto rosso si può usare qualche goccia di succo di barbabietola)
  • 200 gr biscotti tipo savoiardi (vegan) o Pan di Spagna
  • 4 cucchiai di marmellata di albicocche
  • mezzo cucchiaino di curcuma

 

Procedimento

Unire la vaniglia al latte di soia e scaldare senza portare ad ebollizione. In questo modo aromatizzeremo il latte della nostra crema. In una terrina miscelare farina, zucchero, amido ed un pizzico di sale. Una volta che il latte sarà caldo, attendere qualche minuto, poi abbassare la fiamma e versare a pioggia gli ingredienti asciutti, mescolando bene con una frusta.

Continuare a mescolare a fuoco basso fino a quando la crema diventerà densa. Attendere qualche minuto poi spegnere il fuoco e lasciare raffreddare. Prendere un contenitore alto circa 7 cm e di dimensioni 16 x 16 cm e disporre sulla base di questo uno strato di marmellata. A parte, tritare il cioccolato, poi in un piatto fondo versare l’Alchèrmes e bagnare uno ad uno i biscotti, facendo attenzione a non inzupparli troppo.

Disporre i biscotti sulle pareti laterali del contenitore dopodiché versare al centro uno strato di crema, stendere fino a ottenere uno strato di circa 2 cm. Ora spolverare con una parte del cioccolato fondente tritato. Aggiungere uno strato di biscotti fino a coprire tutta la crema e proseguire in questo modo fino a riempire il contenitore. L’ultimo strato sarà composto solo da crema e le scaglie di cioccolato.

Riporre in frigo per almeno 60 minuti, poi servire.

Per seguire Paola Di Giambattista SITO WEB 

Per scriverle una mail info@paoladigiambattista.com

Per telefonarle 345 2161315

 

Photo Credits Paola Di Giambattista, pinterest.com

Categorie Articoli:
Cucina funzionale

Commenti disabilitati.