“La dieta non dieta” che riequilibra il metabolismo

Scritto da

E’ questo il titolo del libro della dottoressa Debora Rasio, oncologa e nutrizionista dell’Università La Sapienza di Roma, che indica la strada da seguire per raggiungere naturalmente il peso forma e portare equilibrio nel nostro organismo.

La dieta non dieta (ed. Mondadori) ci suggerisce di tornare a un rapporto naturale con gli alimenti per ritrovare la nostra armonia e, come diretta conseguenza, anche il benessere fisico senza “lottare” con regimi ferrei e assurdi proibizionismi. La dieta, che in greco significa stile di vita e non certo rinunce a tavola, deve rappresentare quindi un processo di rieducazione e un equilibrio da mantenere sempre.

“Quando iniziamo una dieta – spiega la dottoressa Rasio – il nostro organismo reagisce al “razionamento” del cibo come se si trovasse in un’ipotetica carestia, riducendo il metabolismo per consumare di meno”. Purtroppo quando torniamo a mangiare, normalmente questa risposta saggia non si modifica e per questo si riacquistano i chili, spesso con gli interessi.

C’è anche un aspetto psicologico da non sottovalutare correlato al grasso. Secondo Rasio, il grasso è un isolante e ci protegge da emozioni profonde e dolorose, facendoci aumentare di peso. A livello conscio si vorrebbe dimagrire ma è la punta di un iceberg: sotto c’è un inconscio che attraverso i neuroni manda al tessuto adiposo il messaggio di immagazzinare grasso, indipendentemente dalla nostra volontà.

Nel suo libro “La dieta non dieta”, la dottoressa Rasio oltre ad analizzare come funzionano i macronutrienti, si sofferma sulla pericolosità di alcuni cibi industriali processati e trasformati apposta per dis-regolare il nostro metabolismo. A prescindere, quindi, dai chili che segna la bilancia o alle taglie che vogliamo perdere, mangiare alimenti naturali ci aiuta a dimagrire e a mantenere il peso ideale, ma soprattutto ad avere un metabolismo sano.

 

PUOI ACQUISTARE IL LIBRO QUI

 

[Photo Credits gusto – Gustopratici]

Categorie Articoli:
Libri

Commenti disabilitati.